In crescita il mercato immobiliare non residenziale: dati OMI

Lug 1, 2020

In crescita il mercato immobiliare non residenziale: dati OMI

Sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate è stato pubblicato il Rapporto immobiliare non residenziale 2020, a cura dell’OMI e dedicato alle compravendite di unità immobiliari di tipo produttivo, terziario e commerciale. Anche nel 2019 i settori del mercato non residenziale risultano complessivamente in espansione, confermando un trend positivo in atto dal 2014.

La pubblicazione fornisce annualmente i dati di consuntivo del mercato italiano degli immobili non residenziali, attraverso l’analisi territoriale dello stock, dei volumi di compravendita e delle quotazioni delle tipologie immobiliari negozi, uffici e capannoni, che rappresentano con maggior significatività il mercato immobiliare commerciale, terziario e produttivo.

Il Rapporto si sviluppa in sei capitoli.
Nel primo è offerta una panoramica del mercato nazionale degli immobili non residenziali. I successivi tre capitoli sono dedicati, rispettivamente, ai principali risultati dell’analisi dei mercati immobiliari relativamente agli uffici, ai negozi e al settore produttivo, in termini di volumi di compravendite realizzate nel 2019, di intensità di mercato e livello delle quotazioni immobiliari medie per regione, area territoriale e nelle maggiori città italiane. Nel quinto capitolo sono analizzati alcuni indici territoriali concernenti le quotazioni medie e l’intensità di mercato (IMI), mentre nel sesto capitolo è proposta una stima del valore di scambio per le destinazioni d’uso sopra indicate.

Assente, causa condizioni di lavoro generate dalla pandemia del COVID-19 che non hanno consentito di coordinarsi per tempo con l’Associazione nazionale delle società di leasing (ASSILEA), l’analisi delle dinamiche del leasing immobiliare.

Fonte: https://www.agenziaentrate.gov.it

Il Direttore Generale Rete di Veneto Eccellenze