Analisi della riqualificazione energetica dell’intervento in attesa degli applicativi, bonus 110% anche sui cappotti termici interni.

Ago 5, 2020

Analisi della riqualificazione energetica dell’intervento in attesa degli applicativi, bonus 110% anche sui cappotti termici interni.

Bonus 110% per cappotto termico interno: dubbi di interpretazione e richiesta di consulenza.

Domande più pertinenti ai cappotti termici interni:

1.In merito all’ecobonus 110%, sto valutando l’applicabilità al mio caso: devo ristrutturare la mia porzione di villetta bifamiliare (tagliata orizzontalmente, io sono proprietario del primo piano, a piano terra altro proprietario) e intendo eseguire un cappotto interno (esternamente non è possibile per ragioni estetiche).

2.L’intervento che effettuerò coprirà circa il 50% della superficie dell’edificio (il tetto condominiale e le pareti perimetrali del mio appartamento): l’ecobonus al 110% è applicabile?

3.A cascata il 110% si può applicare anche agli altri interventi di miglioramento energetico (pompa calore, solare termico, finestre) che eseguirò solo sul mio appartamento?

Premesso che, dopo il decreto rilancio occorre attendere la legge di conversione per avere idee più chiare sull’applicabilità del bonus 110%, nel suo caso mi sembra di poter dire fin da ora che ci siano tutti gli estremi.

La normativa non pare implicare che il cappotto termico debba essere esterno (il che sarebbe peraltro in controtendenza con il “vecchio ecobonus“) , la percentuale minima interessata è rispettata ampiamente e gli interventi a cascata indicati rientrano in quelli da abbinare all’opera più grande.

L’unico dubbio che ci sovviene è che, essendo villetta e non condominio costituito, sia prima casa, ma lo diamo per scontato. In tal caso non dovrebbero esserci problemi di sorta (il condizionale è d’obbligo nell’attesa della legge definitiva).

Il Direttore Generale Rete di Associazioni Veneto Eccellenze